La casa bene rifugio per eccellenza

La casa bene rifugio per eccellenza

Nulla puo' fermare il mercato immobiliare......

«La casa non è più solo il luogo dove si mangia e si dorme - racconta Mario Breglia, presidente di Scenari Immobiliari -, ma diventa un oggetto multi-funzione. Oggi qui si lavora, si studia, si passa tutto il tempo libero. È la prima volta in cui contemporaneamente 30 milioni di famiglie si sono rese conto delle condizioni della propria casa. C’è chi la usava un tempo limitato, chi la abbandonava nel fine settimana. Adesso tutti hanno dovuto fare i conti con la propria abitazione in una realtà di convivenza forzata e continuativa con gli altri membri del nucleo familiare».   Un bene rifugio che con il passare del tempo, cambia, si modifica ma non molla.   Ne sono convinto. Negli ultimi venti anni è sempre stato cosi.  Una garanzia per il futuro.
Oggi con i tassi dei mutui a favore , mai cosi bassi e interessanti , resta il miglior acquisto per la famiglia , come investimento . Il miglior assegno circolare di sempre.
Il nostro lavoro è, oltre che proporre l'immobile giusto, anche saper orientare il Cliente nella scelta migliore. Non c'è confusione per chi ha le idee chiare.

lunedì 27 aprile 2020/Autore: lino/N° di visualizzazioni (337)/Commenti (0)/ Valutazione articolo: 5.0
Tag:

No agenzia ? Pensarci bene è un dovere....

Il consiglio è cercare impegno, serietà e...scegliere un professionista.

Ecco perchè vendere casa privatamente ti farà perdere tempo e soldi.
Questo righe sono per tutte quelle persone che non hanno intenzione di affidarsi a una agenzia immobiliare e hanno comunque scelto di vendere casa. 
Il motivo principale ? 
Non pagare la commissione e pensare che gli acquirenti siano disposti a pagare di più perché anche loro non hanno la spesa dell’agenzia.
E qui il vecchio detto "chi meno spende piu' spende" entra davvero in gioco.
La soluzione per non sbagliare ? Scegliere bene e affidarsi a un professionista serio. Un vero professionista , con una propria agenzia, con un proprio pacchetto clienti acquisito con anni di esperienza, magari attraverso l'efficace passaparola di clienti soddisfatti, con una propria e serie identita' professionale.
E poi ? Incontrarsi, fissare un incontro, conoscersi.
Cercare il confronto, il dialogo trasparente, fare domande, togliere dubbi e perplessità e parlare anche, perchè no,  della commissione.
Nessuno lavora gratis e chi lo fa desta sospetto.
Fissare dei punti certi e lavorare insieme, creando una importante sinergia con un unico obiettivo. Vendere e creare fiducia.
Avere al proprio fianco un professionista è molto importante.
Assistenza, chiarimento di eventuali dubbi, scelta degli acquirenti, valutazione di eventuali proposte con o senza mutuo, affidabilità creditizia, filtro clienti, ricerca dei documenti necessari per la vendita, consigli, assistenza notarile, promozione pubblicitaria e scelta del marketing, orari e organizzazione degli appuntamenti, privacy, registrazione del contratto, etc.......
Tutte mansioni svolte dal consulente immobiliare e che senza quest'ultimo andrebbero a pesare nella gestione quotidiana del venditore, tra impegni di lavoro e familiari.
E poi? Un dettaglio da non sottovalutare? Il prezzo e le condizioni di vendita.
La migliore proposta è un mix di fattori e la neutralità dell'agente immobiliare nella trattativa è un punto fondamentale.
La proposta và costruita durante l'incarico di vendita, step by step, partendo dall'inizio tra venditore e agenzia, e nel corso dei vari appuntamenti con l'acquirente finale valutando in modo approfondito ogni dettaglio passando dalla consegna dell'immobile , alle caparre da versare, alle garanzie , ai tempi e al prezzo offerto.
Diceva Orazio, "chi ben comincia e' a metà dell'opera".


giovedì 24 ottobre 2019/Autore: lino/N° di visualizzazioni (341)/Commenti (0)/ Valutazione articolo: Nessuna valutazione
Tag:
Cernusco sul Naviglio, una città per tutti.

Cernusco sul Naviglio, una città per tutti.

a 10 minuti di Milano c'è un luogo bellissimo per vivere e acquistare casa.....

Cernusco sul Naviglio è una bellissima città a pochi passi da Milano.
Da sempre sotto i riflettori per le sue iniziative sociali è cresciuta di anno in anno ed è diventata in questi ultimi anni il luogo migliore per vivere. 
Una citta' a misura d'uomo con due fermate della metropolitana ,circondata da oltre 200.000 mq. di parco e con Milano a solo 10 min.
La cittadina trasformata negli anni, ha visto un importante cambiamento sia sotto l'aspetto produttivo , sia sotto il profilo immobiliare e oggi con i suoi 33.000 abitanti vive una città nuova.
Il mercato immobiliare è ottimo e dinamico.
Possedere una casa a Cernusco sul Naviglio è una consolidata garanzia.
lunedì 7 gennaio 2019/Autore: lino/N° di visualizzazioni (331)/Commenti (0)/ Valutazione articolo: 4.6
Tag:
Mens sana in corpore sano

Mens sana in corpore sano

Nella vita, sport e lavoro per vincere .

Già 2000 anni fa, Giovenale affermava l’importanza di avere una buona forma fisica unita allo sviluppo dell' intelletto e dello spirito, da qui la storica frase  ” Mens sana in corpore sano" .
L’importanza che l’attività fisica può avere sulle nostre performance e sulla nostra vita è spesso sottovalutato. Rifugiarsi dietro alle scuse piu' banali serve solo a una cosa , far del male a se' stessi.
Fare sport infatti significa aumentare la produttività. Ricerche recenti hanno confermato che l’attività fisica svolta in modo costante e con impegno, aumenta la produttività e la concentrazione. Lo sport allena la nostra mente a raggiungere un traguardo, a darsi un obiettivo, con l’allenamento si rafforza la parte mentale e quella fisica. Esattamente come nel lavoro e anche nella vita.
Il sacrificio sportivo è utile per migliorare la nostra personalità. Accresce la stima, il rispetto verso gli altri, ci insegna a affrontare e superare le difficoltà , a stringere i denti e lottare, a dare il massimo. Sempre.
Lo sport insegna ad essere resilienti. E allora, NEVER GIVE UP!
Non c’è sconfitta che sia in grado di fermare un atleta, nemmeno un infortunio. L'atleta trova sempre un modo per rialzarsi, più forte di prima. L'atleta è formato per migliorare le sue capacità personali, organizzative e competitive.  E guarda caso, sono le stesse qualità di un ottimo imprenditore, di un professionista .
Si chiama' resilienza.
Bruce Lee diceva "siate come l'acqua". BE WATER.
Lo sportivo, analizza il problema, la situazione, e studia il miglior percorso per affrontarla e gestirla. 
Per questo amo lo sport, sono uno sportivo da sempre, e Vi invito a diventarlo.

lunedì 9 luglio 2018/Autore: lino/N° di visualizzazioni (328)/Commenti (0)/ Valutazione articolo: 5.0
Categorie: BlogLifeWorld
Tag:
Ideatore e fondatore della Associazione Professionisti e Piccoli Imprenditori

Ideatore e fondatore della Associazione Professionisti e Piccoli Imprenditori

...fin dal 1997 a sostegno del lavoro e il sogno diventa realtà.

Un progetto durato circa due anni.
Fondare una associazione di imprenditori.
Unire professionisti e imprenditori del mio territorio e dar loro una voce, un unico punto di riferimento.
Sviluppare il loro business, le loro conoscenze e esperienze lavorative, i rapporti umani e professionali.
Migliorare i servizi offerti, attraverso la collaborazione con le istituzioni, tra le prime a aderire la Regione Lombardia.
Incontri a tema, approfondimenti, serate.
Un lavoro importante, ambizioso, che per tanti anni ha permesso a molti imprenditori di avere un'unica voce.
Forte e puntuale, presente su tantissime testate giornalistiche nazionali.
Un lavoro incredibile.
Un sogno diventato realta'.
Il motto per tanti anni, sempre lo stesso "Se non troveremo una strada, ne costruiremo una"....e poi giu' a lavorare !!


venerdì 5 maggio 2000/Autore: lino/N° di visualizzazioni (391)/Commenti (0)/ Valutazione articolo: Nessuna valutazione
Tag:
RSS